Cannabis ad uso terapeutico

In seguito alla partecipazione al corso Utifar “Cannabis ad uso terapeutico” da parte della dottoressa Simona Campopiano, presso il nostro laboratorio è possibile allestire preparazioni a base di cannabis, seguendo le direttive del D.M. del 9 novembre 2015.

Negli ultimi anni l’uso terapeutico dei derivati della cannabis sta vivendo un globale processo di rivalutazione. In letteratura sono riportate varie indicazioni terapeutiche, le principali sono:

  1. Analgesia in patologie che implicano spasticità associata a dolore (sclerosi multipla, lesioni del midollo spinale)
  2. Analgesia nel dolore cronico (in particolare dolore neurogeno) in cui il trattamento con antinfiammatori non steroidei o con farmaci cortisonici o oppioidi si sia rivelato inefficace
  3. Nausea e vomito da chemioterapia, radioterapia, terapia combinata per HIV
  4. Sindrome di Gilles de la Tourette
  5. Stimolazione dell’appetito in pazienti affetti da cancro o HIV e nell’anoressia nervosa
  6. Glaucoma resistente alle terapie tradizionali

La nostra farmacia è in grado di allestire, in seguito alla presentazione di ricetta medica non ripetibile:

  1. Cartine/bustine per decozione in tisana
  2. Cartine/bustine per vaporizzazione mediante vaporizzatori
  3. Capsule apribili per decozione in tisana a base di cannabis micronizzata
  4. Capsule gastroresistenti per uso orale
  5. Estratto in olio di oliva di cannabis (Cannabis Olive Oil)
  6. Estratto in alcool etilico di cannabis: tintura

Questa pagina è stata redatta a scopo esclusivo informativo e non contiene alcuna forma di pubblicità e/o invito all’acquisto, nel rispetto del D.P.R. 309/90 art 84.